USA

hawaii, sentieri nel cuore del pacifico

un insolito viaggio alla scoperta dei tesori di questo arcipelago poco conosciuto nel cuore del Pacifico.

su richiesta

14 giorni

trekking

natura

aprile-ottobre

in programma

Un viaggio fuori dall’ordinario, un trekking nel cuore dell’Oceano Pacifico per esplorare a piedi le incantevoli Isole Hawaii. Una manciata di isole di origine vulcanica, appena sotto il Tropico del Cancro, tra profonde e turbolente acque blu che accolgono una grande varietà geologica e biologica..

trekking
a passo lento scoprirete sentieri e luoghi dalla bellezza inimmaginabile con trekking alla portata di tutti
natura
foresta pluviale, vulcani attivi, deserti di roccia lavica, cascate mozzafiato, spiagge paradisiache e sullo sfondo il blu dell'Oceano Pacifico
unicità
un viaggio che vi regalerà un'esperienza unica per chi è alla ricerca di emozioni forti che lo facciano sentire piccolo davanti alla maestosità e alla potenza della natura

trekking

a passo lento scoprirete sentieri e luoghi dalla bellezza inimmaginabile con trekking alla portata di tutti

natura

foresta pluviale, vulcani attivi, deserti di roccia lavica, cascate mozzafiato, spiagge paradisiache e sullo sfondo il blu dell'Oceano Pacifico

unicità

un viaggio che vi regalerà un'esperienza unica per chi è alla ricerca di emozioni forti che lo facciano sentire piccolo davanti alla maestosità e alla potenza della natura

Il Tour

Con questo itinerario solleticheremo anche i viaggiatori più curiosi e incalliti!  Una delle destinazioni più varie e interessanti dei Mari del Sud. A grande distanza dalla
terraferma, queste isole sono state create da continue eruzioni di lava in uno dei “punti caldi” della terra. Le isole più “giovani” sono ancora arrotondate e cosparse di giganteschi vulcani eruttanti che raggiungono anche 4000m d’altezza, mentre le più “vecchie” sono talmente erose che si sono create una serie di dorsali acuminate e infiniti canyon. La diversità geologica è una delle meraviglie di queste isole. Benché si siano formate nell’isolamento più completo, il vento e le correnti hanno portato piante e animali, che sviluppandosi hanno dato vita a numerose nicchie ecologiche.

Eslporare queste terre a piedi vi permetterà di scoprire non solo le meraviglie più note, ma soprattutto di farvi ammirare quelle sconosciute. I loro sentieri vi condurranno in punti panoramici straordinari, o in spiagge di sabbia bianca, verde e nera, o verso crateri giganteschi, laghi di lava solidificata, coni che eruttano lava, cascate mozzafiato e antichi siti rupestri. Il paessaggio cambierà repentinamente tra paludi tropicali, foreste nebbiose endemiche e il deserto alpino ad alta quota. C’è molto tempo a disposizione per godersi le splendide spiagge, tante note solo ai locali. E con un po’ di fortuna potremo fare snorkeling tra tartarughe marine e banchi di pesci tropicali variopinti, e avvistare le megattere. Condizioni permettendo, Pele, il dio hawaiano dei vulcani, ci offrirà un indimenticabile primo piano di un’eruzione di lava.

Condividi la tua voglia di viaggiare

1

arrivo e trasferimento autonomo in hotel.

2

Con una esperta guida inizierete la scoperta di Big Island. raggiungendo posti poco noti, spiagge remote piene di tartarughe marine e il centro di un vulcano attivo dove, con un po’ di fortuna, andrete MOLTO vicini alla lava. La selvaggia Polulu Valley è una delle più remote zone dell’isola. Arriverete fino al fondo della valle, visiterete poi l’arida Kohala Coast, fermandovi a Puukohola e Lapakahi, dove si trovano antichi templi hawaiani. La giornata potrà finire ammirando un classico tramonto hawaiano

3

Oggi scoprirete un pò di cultura hawaiana: visiterete un perfetto villaggio polinesiano arroccato sopra scogliere di lava. Se avrete tempo oltre a passeggiare nel villaggio potrete fare una nuotata in una delle migliori barriere coralline dell’isola prima di spostarsi nella baia dove si trova il Captain Cook’s Memorial. Pomeriggio libero, vi soncigliamo escursione per nuotare con le mante

4

Mattinata dedicata a passeggiare nel Parco Nazionale Kaloko-Honokohau, lungo spiagge di corallo fino a degli antichi stagni di pesci e a delle imponenti strutture create da antiche popolazioni.
Nel pomeriggio si prosegue sulla Saddle Road, una
delle sterrate più spettacolari del mondo. Si salirà fino a 2000msm tra due maestosi vulcani: il Mauna Kea
(4207m) e il Manua Loa (4169m) passando da una
foresta tropicale al deserto. A Puu Huluhulu
si camminerà attraverso formazioni particolari createsi con le varie eruzioni.

5

Mattina libera quindi partenza per il Parco nazionale dei Vulcani: sentieri che attraversano paesaggi primordiali, crateri
ormai solidificati, sbuffi di gas sulfuri sprigionati dal
suolo e tunnel di lava ricoperti da felci. In funzione del tempo e delle condizioni delle eruzioni prima escursione

6

Giornata dedicata all’esplorazione di questo logo magico: si camminerà lungo i bordi del cratere Kilauea, in mezzo a vegetazione caratterizzata da grandi felci e Ohia, pianta endemica. La vista è spettacolare. Il vulcano, spesso in eruzione produce dei fiumi di lava in varie direzioni, difficile da prevedere. Se effettivamente questi fiumi di lava sono raggiungibili a piedi in quel momento , si organizzerà camminata per avvicinarsi. Possibilità di scegliere altre escursioni come le cascate Akaka e Waipio, nuotare in oceano al Richardson Beach Park e/o noleggiare un 4×4 per salire in cima al vulcano Mauna Kea al tramonto. Possibilità’ di sorvolo della lava in eruzione in elicottero

7

Tornando a Kona passerete per Punaluu Beach, una famosa spiaggia di sabbia nera, dove si trovano le tartarughe. Poi continuerete fino al punto più meridionale degli Stati Uniti, battuto dal vento e camminerete su sentieri di terra battuta verso la famosa Green Sand Beach, dove la colorazione verde della sabbia è dovuta ai cristalli di olivina di antiche
eruzioni vulcaniche.

8

Volo fino a Lihue sull’isola di Kauai e trasferimento in albergo. Kauai viene chiamata The Garden Isle, l’isola giardino, ed è considerata da molti come la più bella delle isole. Tempo libero per relax.

9

La mattina presto partenzo per lo splendido Kalalau Lookout, con un panorama incredibile della selvaggia riva
settentrionale, 1.200 m sottostante. Escursione in uno dei luoghi più bagnati al mondo, il famoso Kokee State Park. L’Awa’awapuhi Trail vi porterà a punti di osservazione spettacolari sopra la remota North Shore. Se fosse piovoso si opetrà per il lato più asciutto del canyon verso il percorso Cliff/Canyon/Black Pipe. Con un po’ di fortuna potrete vedere l’oca Nene, un uccello originario delle Hawaii a rischio d’estinzione.

10

La costa settentrionale di Kauai è famosa per il
paesaggio spettacolare. Una stretta strada tortuosa
conduce fino in fondo all’isola dove camminerete
per il famoso Kalalau Trail sulle scogliere sopra
l’oceano: da qui si godono viste splendide. Il
pomeriggio potrete scegliere se passeggiare nei bei
Limahule Botanical Gardens (ingresso a pagamento)
e/o fare una nuotata in una delle famose belle spiagge di sabbia bianca, oppure cercare di avvistare gli uccelli
costieri e oceanici nella vicina riserva naturale.

11

In funzione dell’orari del volo per Maui possibilità di sorvolo in elicottero sopra le scogliere di Kawa da molti considerato come
il miglior volo in elicottero al mondo. Quindi trasferimento a Maui, dove si trovano due imponenti vulcani
a scudo inattivi. Delle tre isole visitate, questa è la più turistica. Tra dicembre e aprile le balene megattere
dell’Alaska giungono qui per partorire ed è facile
vederle al largo della costa occidentale dell’isola da
barche per l’avvistamento delle balene. Anche il cratere vulcanico di Molokini, in gran parte sommerso, è un
luogo famoso per snorkeling e immersioni. 

12

Oggi intensa giornata per esplorare l’isola: di buon mattino prenderete la splendida strada per Hana, una stretta strada mozzafiato che costeggia il lato più remoto di Maui. Sosta al  Waianapanapa State Park, dove camminerete lungo scogliere sull’antico Kings Trail. Continuerete poi verso un luogo molto bello e poco conosciuto, la spiaggia di sabbia rossa di Hana, dove onde gigantesche si infrangono contro le scogliere. Il giro intorno all’estremità orientale dell’isola si conclude con ampie viste dell’entroterra di Maui.

13

Una parte remota di Maui è il Polipoli State Park,
annidato sul fianco del maestoso vulcano Haleakala.
Qui, a 2.000 m di altitudine, si possono godere viste
fantastiche del lato occidentale dell’isola mentre
si cammina nelle splendide foreste e campi che
offrono panorami sempre diversi dell’oceano e delle
isole vicine. Opzionale possibilità di  prenotare una escursione facoltativa a pagamento al cratere del
Haleakela National Park a 3000m di altezza.

14

In mattinata possibilità di vedere l’alba al Parco
Nazionale di Haleakela, sul famoso vulcano che
domina l’isola di Maui. Trasferimento libero in aeroporto in tempo per il vostro volo di rientro

Perché partire con noi

In breve

tour di 14 giorni

trekking

viaggio naturalistico

guida locale parlante inglese

partenze su richiesta

status viaggio: in programma

da 4.000

volo escluso

restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter:
ti aspettano
Consigli di viaggio Novità Offerte Occasioni esclusive

Promettiamo di condurti sul giusto sentiero senza inondarti di email inutili!

Seguici

sui nostri social