Isole Faroe

L'arcipelago incantato con Daniela Pulvirenti

Una manciata di isole non proprio facili da trovare sul mappamondo. Ma, una volta individuate e conosciute, resteranno per sempre nel cuore.


Foto Filippo Tenti

SU RICHIESTA 2023

6 giorni

brevi trekking

escursioni

2023 in definizione

su richiesta

Un bellissimo viaggio alle Isole Faroe attraverso luoghi incantati. Con itinerari a passo lento, la scrittrice dell’unica guida in Italiano nonché nostra Tour Leader, Daniela Pulvirenti, vi farà conoscere da vicino l’indomita natura di questo arcipelago.

trekking
natura
Daniela Pulvirenti

trekking

itinerari a passo lento alla scoperta di paesaggi selvaggi
Foto Visit Faroe

natura

Natura incontaminata fa delle Faroe un vero paradiso naturalistico
Foto Visit Faroe

Daniela Pulvirenti

Accompagnatrice d'eccellenza e autrice dell'unica guida in Italiano sulle Isole Faroe.

Il Tour

Unisciti al nostro gruppo accompagnato da Daniela Pulvirenti, la nostra Tour Leader esperta di Grande Nord e appassionata di questo glorioso e indomito arcipelago. Con base a Tórshavn, la piccola capitale, scopriremo insieme paesaggi selvaggi e interminabili distese di verde con escursioni a piedi e in barca. Vivrete un’esperienza profonda e diretta di queste splendide isole, della loro Natura (proprio con la maiuscola) e dei loro scenari mozzafiato. E chi lo desidera potrà tentare la salita alla vetta più alta.

Le isole Faroe, con i suoi 50.000 abitanti e i suoi paesaggi incontaminati, sono un vero e proprio paradiso naturalistico. Terre dal clima impervio e frustate di vento dal Mare del Nord, ma proprio per questo incantano. “Allerta i tuoi sensi, inspira profondamente e purifica la mente”: questo è il consiglio che vi daremo appena arrivati…!

HIGHLIGHTS
• visita all’isola di Mykines, popolata dai simpatici Puffin, le pulcinelle di mare simbolo delle Faroe, con escursione in barca e camminata al faro;
• serata culturale con artisti e musiche locali;
• possibilità di salita in vetta al Slættaratindur, la montagna più alta delle Isole Faroe (882 m – ore 5,30; medio-facile);
• magnifica escursione a piedi al faro Kallurin;
• navigazione per vedere le scogliere di Vestmanna.

Daniela Pulvirenti ha accompagnato il team di Overland21 alla scoperta di questo spettacolare gruppo di isole, di cui è anche l’autrice dell’unica guida in italiano.
Trovi la guida qui.

Condividi la tua voglia di viaggiare

1

Trasferimento in hotel a Tórshavn, la piccola capitale situata sull’isola di Streymoy. Cena libera e pernottamento

2

Dopo la prima colazione partenza per il porticciolo di Sørvágur (Isola di Vágar) da dove con il traghetto si raggiunge in 45 minuti la bellissima Isola di Mykines. La giornata è dedicata all’esplorazione dell’isola per effettuare una bella escursione sino al faro Mykineshólmur. Pranzo al sacco.
Alle Isole Faroe ci sono moltissimi uccelli e pare che ne siano state censite 300 specie diverse. Gli uccelli più numerosi sono le pulcinella di mare, dal caratteristico piumaggio bianco e nero che ricorda i pinguini, ed il grande becco arancione. Si possono inoltre osservare procellarie, ostraleghe – la cui specie nera dal becco rosso è l’uccello nazionale faroese – anatre e oche selvatiche. In modo particolare sull’isola di Mykines vive la sula, dal piumaggio bianco che all’estremità delle ali si fa nero.
Nel pomeriggio rientro a Tórshavn; cena libera e pernottamento.

3

Prima colazione in hotel. Trasferimento in bus al porto di Vestamanna da dove si partirà per un’interessante navigazione alle scogliere di Vestmanna, una delle principali attrazioni delle Isole Faroe. Le scogliere sono alte sino a 500 metri e qui vive una moltitudine di uccelli marini. Se le condizioni meteo lo consentiranno il battello entrerà anche nelle grotte e formazioni rocciose.
Al termine della navigazione si farà ritorno nella capitale. Pranzo e cena liberi; pernottamento in hotel.

5

La giornata odierna è alquanto intensa. Dopo la prima colazione si partirà per raggiungere l’isola di Eysturoy.
Superato il ponte sull’Atlantico (canale Sundini) si costeggerà il canale sino al villaggio di Eiði e a Nord di questo si potranno vedere i due faraglioni chiamati Risin e Kellingin.
La strada sale ad un passo nei pressi del quale, volendo, si potrà salire alla vetta più alta delle Isole Faroe, lo Slættaratindur di 880 metri. Si auspica di avere bel tempo, perché il panorama dall’ampia vetta è spettacolare.
Pranzo al sacco e dopo la discesa proseguimento per il caratteristico villaggio di Gjógv. Rientro nella capitale, cena libera e pernottamento in hotel.

4

Sveglia presto per la prima colazione quindi partenza per raggiungere l’Isola di Bordøy dove dal porto di Klaksvík (la seconda città più grande ed importante delle Isole Faroe) si prenderà il battello per raggiungere la lunga e stretta isola di Kalsoy. La si percorrerà in tutta la sua lunghezza per poi effettuare l’escursione al faro di Kallurin e successivamente visitare Mikladalur dove si trova la bella statua dedicata alla donna foca. Pranzo al sacco. Battello di ritorno, rientro nella capitale. Cena libera e pernottamento in hotel.

6

Prima colazione in hotel. Partenza alle ore 06.15 per il trasferimento in aeroporto.
Partenza per il rientro a Milano via aeroporto europeo.

Perché partire con noi

In breve

ultimi posti

tour di 6 giorni

brevi trekking

escursioni

gruppo overland

partenze 2023: in definizione

status viaggio: su richiesta

da 2.100

volo escluso

La tua guida

restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter:
ti aspettano
Consigli di viaggio Novità Offerte Occasioni esclusive

Promettiamo di condurti sul giusto sentiero senza inondarti di email inutili!

Seguici

sui nostri social