Etiopia

La valle dell'Omo

Un viaggio alla scoperta del mondo tribale tra le etnie e i popoli che vivono nel sud dell'Etiopia: la valle dell'Omo

11 giorni

cultura

safari

su richiesta

in programma

Se a Nord ci si immerge nella storia e nell’arte, andando verso sud sarete circondati dalle bellezze naturali di questo Paese: un territorio selvaggio, paesaggi splendidi abitati da animali endemici e popolazioni ancora legate alle antiche tradizioni, ognuna con la sua lingua e i suoi riti.

cultura
incontrerete etnie che vivono ancora seguendo ritmi e tradizioni ancestrali
natura
sul lago Chamo per avvistare ippopotami e coccodrilli e sul piccolo e caratteristico lago di Hawassa nella Rift Valley vi mostreranno una natura ancora intatta
esperienze
mercati locali, riti e danze tradizionali: sarà un viaggio ricco di esperienze uniche

cultura

incontrerete etnie che vivono ancora seguendo ritmi e tradizioni ancestrali

natura

natura ancora intatta sul lago Chamo per avvistare ippopotami e coccodrilli e sul piccolo e caratteristico lago di Hawassa nella Rift Valley

esperienze

mercati locali, riti e danze tradizionali: sarà un viaggio ricco di esperienze uniche

Il Tour

Un viaggio tutto via terra, con lunghi spostamenti che vi porterà dalla capitale Addis Abeba fino al profondo sud del Paese: la valle dell’Omo.

Quest’area è oggi Patrimonio UNESCO proprio per la sua unicità: un luogo in cui sono concentrate così tante etnie diverse, orgogliose delle proprie origini che eviedenziano tramite accessori, pettinature e tatuaggi caratteristici.

Se quindi da un lato vi colpiranno sicuramente la ricca fauna e i paesaggi che percorrerete, dall’altro, il punto focale del viaggio sarà l’incontro con le popolazioni tribali che con le loro molteplici culture rendono questa parte del Paese unica.

Entrerete veramente a contatto con la vita di tutti i giorni delle diverse etnie scoprendone riti religiosi, usanze sociali ed antichi rituali che vi trasporteranno in un mondo ancestrale lontanissimo. Un viaggio senza dubbio tra i più interessanti dal punto di vista culturale in grado di lasciarvi ricordi indelebili fatti di colori, odori e sguardi!

Condividi la tua voglia di viaggiare

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on telegram

1

partenza dall’Italia con volo di linea.

2

Arrivo ad Addis Abeba, accoglienza e trasferimento in hotel. Quindi visita della città che terminerà sulla collina di Enoto per una visione panoramica.

3

Sveglia presto, coazione e partenza per la visita ai siti archeologici di Melka Kunture e Tiya. Il sito archeologico di Tiya è Patrimono dell’Unesco, Al termine delle visite si procede per Langano, pranzo lungo la strada.

4

Partenza di buon mattino per raggiungere Arba Minch. Lungo la strada ammirerete un paesaggio ricco di vegetazione e puntellato di villaggi e piccole cittadine. Sosta al villaggio di Chencha, abitato dai Dorze, famosi per i lavori di tessitura e le abitazioni ricoperte da foglie di falso banano. I loro abiti di cotone sono tra i meglio intessuti di tutta l’Etiopia. Arrivo nel tardo pomeriggio ad Arba Minch, sistemazione, cena e pernottamento al lodge.

5

La mattina escursione sul lago Chamo, il terzo lago più grande d’Etiopia, dove si potranno ammirare moltissimi ippopotami e coccodrilli, oltre a una grande varietà di uccelli. Si prosegue per Jinka. Lungo la strada visita al mercato settimanale di Key Afer. Pranzo al sacco. Infine, all’arrivo, si visita un villaggio Ari: popolazione che possiede grandi mandrie, produce miele, grappa di mais e molti prodotti artigianali che spesso rivendono. Cena e pernottamento in hotel/lodge.

6

Colazione e  visita del villaggio Mursi all’interno del Mago N.P. L’incontro con la popolazione dei Mursi è uno dei momenti più significativi del viaggio. Rientro a Jinka per pranzo e proseguimento per Turmi. All’arrivo visita ad un villaggio Hamer, una popolazione di circa 45000 individui che vivono di agricoltura e allevamento e sono famosi per le decorazioni corporee.  Cena e pernottamento al lodge.

7

Dopo la colazione partenza per  per Omorate, la regione dei Galeb: un popolo di guerrieri che durante le danze tradizionali indossano un copricapo che ricorda la criniera dei leoni. Rientro a Turmi e proseguimento per Dimeka dove visiterete il grande mercato settimanale. Rientro a Turmi, cena e pernottamento al lodge

8

Sveglia presto e partenza per Arba Minch. Lungo la strada visita al villaggio Arbore, una tribù che usa gioielli fatti di perline e alluminio. Si prosegue il viaggio facendo una sosta a Gamole, villaggio tradizionale dei Konso, una popolazione di agricoltori famosa per i lavori di terrazzamento sul terreno circostante il loro villaggio. Cena e pernottamento in hotel.

9

Dopo la prima colazione partenza per Yirgalem dove si effettuerà un breve trekking nella foresta alla ricerca delle uccelli che la popolano, inoltre si visita un piccolo villaggio di coltivatori di caffè. Al termine della visita si raggiunge Hawassa. Sistemazione, cena e pernottamento al resort.

10

La mattina, prima di rientrare ad Addis Abeba si visiterà il mercato del pesce che si svolge sul lago, il più piccolo della Rift Valley e che sorge nella caldera di un antico vulcano. Al termine partenza per Addis Ababa dove avrete tempo a disposizione per gli ultimi acquisti prima del trasferimento in aeroporto per il volo di rientro

Perché partire con noi

In breve

tour di 11 giorni

cultura locale

safari

guida locale parlante italiano

partenza fissata: su richiesta

status viaggio: programmato

da definire

volo escluso

altre info?

invia la tua richiesta senza impegno

compila i campi contrassegnati da*

restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter:
ti aspettano
Consigli di viaggio Novità Offerte Occasioni esclusive

Promettiamo di condurti sul giusto sentiero senza inondarti di email inutili!

Seguici

sui nostri social