Ecuador

la sfida al Chimborazo

Le due montagne più alte dell'Ecuador in un unico viaggio lungo la Via dei vulcani: l'acclimatamento al Cotopaxi e poi la sfida al Chimborazo.

partenze su richiesta

11 giorni

trekking 7 gg

natura

su richiesta

in programma

Avreste mai pensato alle montagne dell’Ecuador per una fantastica esperienza di alpinismo d’alta quota? La Via dei vulcani con salita di vette a oltre 5000 metri sarà per voi la prossima sfida da coronare con la vetta finale, la più alta del Paese: i 6268m del Chimborazo

trekking
7 giornate di trekking con un crescendo di difficoltà e altitudine fino al principe delle sfide: il Chimborazo​​
natura
i pernottamenti in un bel lodge a 3.200m, con tutti i comfort, vi permetteranno di affrontare le salite nel migliore dei modi​​
cultura
Un trekking che offre uno spettacolo naturalistico unico con viste ineguagliabili della "Avenue of the Volcanoes"​​

trekking

7 giornate di trekking con un crescendo di difficoltà e altitudine fino al principe delle sfide: il Chimborazo​

comfort

i pernottamenti in un bel lodge a 3.200m, con tutti i comfort, vi permetteranno di affrontare le salite nel migliore dei modi​

natura

Un trekking che offre uno spettacolo naturalistico unico con viste ineguagliabili della "Avenue of the Volcanoes"​

Il Tour

Trekking d’alta quota alla conquista delle vette dei vulcani dell’Ecuador, che si coronerà con la sfida al Chimborazo, la vetta più alta del Paese (6268m).

Un viaggio di 10 giorni studiato per avere il miglior acclimatamento e permettere al vostro fisico di abituarvi, step by step, all’altitudine salendo in maniera graduale dai 4000 ai 6000 metri. I pernottamenti in un bel lodge a 3200m saranno la base ideale per le vostre successive conquiste: vi troverete proprio lungo la cosiddetta “Avenue of the Volcanos“, in un contesto spettacolare dove riprendere le forze tra un trekking e l’altro. Il nome “via dei vulcani” gli fu dato ad inizio ‘800 dal famoso esploratore Humboldt e deriva dal fatto che i vulcani uno in fila all’altro, creano un vero e proprio “corridoio”. Molti di essi, dalle vette perennemente ghiacciate, sono in realtà ancora attivi.

Grazie alle esperte guide di montagna locali, raggiungerete le 5 vette più famose dell’Ecuador in un unico viaggio:

  • Inizierete la preparazione affrontando il Pasochoa a 4200m.
  • Quindi il Corazón a quasi 4800m.
  • La vetta dell’Illiniza 5.248m sarà la prima sfida più impegnativa e sicuramente costituisce la preparazione finale per affrontare le due vette successive nel modo migliore. Per questo, dopo i primi 3 giorni di trekking lasciamo un giorno di riposo per poi puntare alle due vette più alte del Paese.
  • Salita in vetta al Cotopaxi a 5897m. Al rientro vi aspetta un giorno di riposo per l’ultima e decisiva salita.
  • Salita in vetta al Chimborazo a 6268m, che vi porterà sul tetto dell’Ecuador!

Finalmente potrete festeggiare prima di rientrare in Italia, oppure di proseguire per qualche giorno di relax e scoperta alle Galapagos!

Condividi la tua voglia di viaggiare

1

Arrivo a Quito e trasferimento al lodge. 

2

Dopo la colazione in auto raggiungerete il punto di partenza del trekking di oggi che vi porterà sulla vetta del vulcano Pasachoa da dove avrete una bellissima vista del Cotopaxi  e dei vulcani attorno (tempo permettendo). Rientro al lodge per il pernottamento.

Circa 3-5 ore di trekking

3

Dopo la colazione partenza per la base del vulcano Corazon da dove partirete per arrivare in vetta. Questa salita sarà il giusto allenamento per un miglior acclimatamento. Rientro al lodge per il pernottamento.

Circa 4-6 ore di trekking

4

Colazione presto e partenza per il punto di inizio di questo trekking che che sarà l’allenamento finale e più impegnativo prima delle due “grandi” vette che vi aspettano. Rientro poi al lodge.

Circa 7-8 ore di trekking

5

Questa mattina potrete dormire un pò di più e riposarvi al lodge. Potrete passeggiare nella proprietà, rilassarvi nella jacuzzi o fare qualche attività nei dintorni in bici o a cavallo.

6

Nella tarda mattinata partirete in auto per raggiungere la base del Cotopaxi da dove inizia il vostro trekking. La salita alla vetta sarà di notte per godersi la vista dell’alba a 360° dai suoi 5897m. La salita che affronterete quindi nel pomeriggio è dal punto di inizio a 4500m fino ai 4800m dove è previsto il rifugio in cui risposerete fino alle 11 di sera quando si partirà per la vetta.

7

Raggiungerete la vetta all’alba per poi scendere al rifugio dove farete una piccola colazione prima di rientrare al lodge.

In totale sono circa 10 ore di trekking

8

Oggi giornata di riposo per affrontare la sfida finale del Chimborazo.

9

Dopo colazione partenza in auto per raggiungere l’inizio del trekking finale che vi porterà sulla vetta del Chimborazo a 6268m, il tetto dell’Ecuqador. Salirete fino al campo base a 5.300m dove verrà fatto un briefing, cenerete e riposerete fino a circa mezzanotte quando partirete per la vetta, nel cuore della notte. 

10

Oggi “romperete” la barriera magica dei 6000 metri per salire in vetta e godervi una spelindida alba sul tetto dell’Ecuador. Rientro poi al lodge

in totale il trekking impegna 12 ore 

11

tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia o per proseguire il vostro viaggio con un meritato riposo alle Galapagos ed immergervi in un contesto naturalistico unico al mondo

Perché partire con noi

In breve

tour di 11 giorni

trekking (7g)

Comfort

guida locale parlante inglese

partenze su richiesta

status viaggio: programmato

da 2.500

volo escluso

restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter:
ti aspettano
Consigli di viaggio Novità Offerte Occasioni esclusive

Promettiamo di condurti sul giusto sentiero senza inondarti di email inutili!

Seguici

sui nostri social