Argentina

salita al cerro aconcagua

Una delle "seven summit": l'Aconcagua è una delle 7 vette che ogni alpinista sogna di raggiungere

20 giorni

trekking

avventura

dic '21 - feb '22

in programma

Il monte Aconcagua (6962 m), situato nelle Ande Argentine, è la più alta montagna del Continente Americano e di tutto l’Emisfero Meridionale. Per questo motivo si è guadagnato un posto nel “Circuito delle Sette Cime”, cioè le montagne più alte per ciascuno dei sette continenti. Sarà indescrivibile la sensazione che proverete una volta giunti in vetta, da dove si gode di una magnifica vista a 360°.

trekking
sarà un trekking difficile per le altitudini ed un clima ostile, ma sarà ancora maggiore l'emozione all'arrivo in vetta
natura
il paesaggio andino che cambia e diventa sempre più magico e ostile ma che regala panorami mozzafiato mano a mano che si sale
esperienza
sarà sicuramente una delle esperienze più dure che avrete mai affrontato in un viaggio! Richiede determinazione sia ad arrivare in vetta che a rinunciare

trekking

sarà un trekking difficile per le altitudini ed un clima ostile, ma sarà ancora maggiore l'emozione all'arrivo in vetta

natura

il paesaggio andino che cambia e diventa sempre più magico e ostile ma che regala panorami mozzafiato mano a mano che si sale

esperienza

sarà sicuramente una delle esperienze più dure che avrete mai affrontato in un viaggio! Richiede determinazione sia ad arrivare in vetta che a rinunciare

Il Tour

19 entusiasmanti giorni di trekking-alpinismo per raggiungere la vetta più alta del Sudamerica. La cima si trova nella provincia di Mendoza in Argentina, vicino alla frontiera con il Cile e all’interno del parco provinciale Aconcagua.

Non si tratta di arrampicata, ma è corretto definirlo un difficile trekking d’alta quota: lungo la faticosa ascensione l’aria sarà sempre più rarefatta e bisogna rispettare le regole della montagna se si vuole raggiungere la vetta nelle condizioni ottimali.

Quindi è necessario:

  • essere in buona salute (soprattutto cuore e polmoni)
  • una buona preparazione fisica
  • un’ottimo acclimatamento
  • un’ottima attrezzatura per temperature molto fredde che possono raggiungere anche i 40° C sotto-zero.

La salita avverrà lungo la “via normale”, che non presenta nessuna difficoltà tecnica: è solo una faticosa salita d’alta quota in ambiente andino (inutile negarlo!). In prossimità della vetta per buona temperatura si considera -20° C accompagnata da vento costante. Potete benissimo immaginare quale sia la percezione.

Abbiamo aggiunto al programma base qualche giorno per un migliore acclimatamento e avere migliori possibilità di raggiungere la cima.

Bisognerà essere determinati nel raggiungere la vetta, ma anche essere preparati ad un’eventuale rinuncia.

Siete pronti a compiere questa impresa con noi?

Condividi la tua voglia di viaggiare

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Share on telegram

1

Arrivo, accoglienza e trasferimento in hotel. Incontro con il resto del gruppo per una introduzione del team di guide e accompagnatori

2

Dopo aver ottentuo il permesso di ingresso e preparato il bagaglio si partirà lungo una pittorsesca strada fino a Los Penitentes (circa 3 ore di viaggio). Sistemazione in hotel e preparazione di tutta l’attrezzatura per la spedizione

3

Partenza in auto per Horcones, cancello di ingresso al parco, da li ci dirigeremo verso Confluencia con una camminata di circa 4-5 ore dove si passerà la notte

4

Un trekking di circa 5 ore fino a Plaza Francia ci permetterà un migliore acclimatamento per aumentare la probabilità di raggiungere la vetta. Questo è uno dei punti più belli della spedizione per una bellissima vista sull’Aconcagua.

5

Dopo 8-9 ore di camminata attraverso “playa Ancha “ salendo su un ripido sentiero si raggiungerà Plaza de Mulas il più grande campo base del prco dell’Aconcagua.

6

Giornata al campo base per riposarsi, fare un bagno ed esplorare i dintorni

7

Per un miglior acclimatamento si salirà al Mt Bonete da dove avrete una spettacolare vista sull’Aconcagua.

8

Per un miglior acclimatamento si salirà al Mt Bonete da dove avrete una spettacolare vista sull’Aconcagua.

9

Questa giornata sarà la prima sfida del viaggio: guadagneremo 1000m conun carico pesante ma su un terreno semplice. Quindi si riscende  al campo base

10

Giornata per recuperare energie, riposarsi, idratarsi e mangiare.

11

Oggi si partirà per il campo 1 Plaza Canada, si può dire che da oggi inizia la vera e propia salita verso l’Aconcagua. I giorni fino ad oggi sono serviti per fare acclimatamento

12

Il campo 2, dove si arriverà oggi, detto Nido de Condores offre una vista spettacolare sulle montagne attorno

13

Giornata per acclimatarsi. La guida vi proporrà diverse attività in base alle condizioni del gruppo. Ci si potrà anche riposare.

14

La camminata fino al campo 3 sarà di circa 4 ore. Avremo quindi il tempo di preparare le tende, riposarsi e mangiare così da essere pronti per la cima il giorno successivo

15

Sarà la giornata più imepgnativa di questa spedizione. Si camminera lungo il North Ridge verso l’Independencia Refuce a 6500m. saliremo attraverso il Portezuelo del Viento, la Canaleta ed il Filo del Guanaco che porta direttamente in vetta. La ricompensa sarà una vista a 360°. Al termine di questa esperienza si scenderà al campo 3.

16

È necessario tenersi 2 giorni di riserva in caso di brutto tempo. Questi 2 giorni sono importatni per far si che ogni partecipante salga con le migliori condizioni possibili.

17

È necessario tenersi 2 giorni di riserva in caso di brutto tempo. Questi 2 giorni sono importatni per far si che ogni partecipante salga con le migliori condizioni possibili.

18

Rientro al campo base dove vi aspetta una grande cena per festeggiare la spedizione.

19

Dopo la colazione discesa fino a Penitentes, da dove, con mezzi privati, rientrerete a Mendoza

20

trasferimento libero in aeroporto per il volo di rientro in Italia

Perché partire con noi

In breve

tour di 20 giorni

trekking impegnativo

avventura

guida locale parlante inglese

partenza fissata: dic '21 - feb '22

status viaggio: programmato

da 4.700

volo escluso

altre info?

invia la tua richiesta senza impegno

compila i campi contrassegnati da*

restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter:
ti aspettano
Consigli di viaggio Novità Offerte Occasioni esclusive

Promettiamo di condurti sul giusto sentiero senza inondarti di email inutili!