Area Agenzie

Partenze garantite

Elenco completo
Rondane National ParkKilimanjaro Rondane National ParkScozia: Western HighlandsSvalbard Adventure Cruise

Creato da Overland Network

Data: 23 Giu 17 Leggi...


Spunta la lista di tuo interesse

Condividi con gli amici su:

FacebookTwitterDeliciousGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

Vetrina

Isole Svalbard: Trekking e navigazione al 78° Nord

svalbard trekTrekking e navigazione tra i fiordi
Un giardino a mille km dal Polo Nord!
Gruppi min 4 partecipanti. Media difficoltà.
Guida locale parlante inglese.
Date* garantite multilingue 2017:
  • dal 20 al 28 luglio
  • dal 27 luglio al 4 agosto
  • dal 3 all'11 agosto

*il gruppo parte da Longyearbyen: considerare l'arrivo il giorno prima

 

Una meravigliosa esperienza artica ai limiti della banchisa perenne, che coniuga la magica navigazione sul Postale dei Fiordi nel Parco Nazionale Spitsbergen e l'esplorazione a piedi delle incantate terre delle Svalbard. Lo straordinario paesaggio artico, tra ghiacciai e scogliere a picco sul mare, è ricco di fauna selvatica tipica dell'Artico.

 

Circondate dal gelido Mar Glaciale Artico, le Isole Svalbard sono l’avamposto terrestre insulare più a Nord del Mondo (tra il 77° e l’81° latitudine Nord). Sono norvegesi e con un’estensione di 63.000 kmq di cui il 60% del territorio è ricoperto dai ghiacci. Pare che gli orsi siano più numerosi degli abitanti in queste isole dove il sole rimane sopra l’orizzonte sino al 20 agosto. E’ un posto da bue muschiato, orso bianco, foche, renne, lepri artiche e 164 specie di uccelli marini. E’ un posto dalla natura ancora inviolata che d’estate si trasforma in un incanto artico.

 

Programma

1° giorno - Longyearbyen
Arrivo all'aeroporto di Longyearbyen, la piccola capitale delle Isole Svalbard che ospita il 90% della popolazione (1200 persone) e vi si trova un interessante museo locale. La guida vi aspetta per il trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

CURIOSITA’: una volta sbarcati alle Isole Svalbard, mentre fate il trasferimento, date un occhio alla collina appena sopra l’aeroporto. Vedrete l’ingresso del tunnel della Banca del Seme per il Giorno del Giudizio, che il governo Norvegese ha deciso di costruire nelle viscere di una montagna come una sorta di rifugio anti-atomico. Lo scopo è quello di raccogliere e conservare il maggior numero di semi di piante al riparo da una eventuale catastrofe da Giorno del Giudizio, come un meteorite, una guerra nucleare, lo scioglimento dei ghiacci, un’invasione aliena, ecc.

 

2° giorno – Longyearbyen - Barentsburg - NAVIGAZIONE
Prima colazione. Alle ore 09.00 presso la reception dell’hotel ci sarà l’incontro con la guida locale per ricevere alcune informazioni. Seguirà un po’ di tempo libero per una camminata nella cittadina e per il pranzo libero. Poi volendo ci si potrà unire alla visita guidata che avrà inizio partendo dallo Spitsbergen Hotel e terminerà al porto. Imbarco sulla m/n Nordstjernen della flotta Hurtigruten che lascerà Longyearbyen navigando in direzione di Barentsburg dove si effettuerà la visita di questa comunità mineraria russa. Saliti nuovamente a bordo la motonave uscendo dall’Isfjord navigherà in direzione Nord lungo la costa del Prins Karls Forland.

 

3° giorno – Magdalenefjorden e fiordi a Nord-Ovest - NAVIGAZIONE
Superando l'imbocco del Konigsfjorden, si prosegue lungo la costa dei "Sette Iceberg" per raggiungere gli impressionanti picchi, fiordi e ghiacciai dello spettacolarissimo angolo Nord-occidentale di Spitsbergen. Proprio qui, tra lo storico e scenografico Magdalenefjord e il Smeerenburgfjord, sbarcò Willem Barents lo scopritore di queste isole nel 1596 e da qui partirono molte delle spedizioni che nel secolo scorso parteciparono alla corsa per la conquista del Polo.

 

4° giorno – Woodfjorden e Liefdefjorden - NAVIGAZIONE

Si naviga per esplorare i fiordi settentrionali Woodfjord e Liefdefjord dove si potrà ammirare l’impressionante parete del ghiacciaio Monaco. Se le condizioni saranno favorevoli attraverseremo l’80° parallelo e navigheremo verso l’isola di Moffen per avvistare i trichechi.

 

5° giorno – Kongsfjorden - Ny Ålesund - Blomstrandhavna - NAVIGAZIONE

Si attraversa il Kongsfjorden “King’s fjord” e si osservano le vicine aree con ghiacciai e montagne e poi seguirà la visita guidata alla stazione di ricerca di Ny Ålesund ricevendo notizie sull’attività di una volta e sulle attuali ricerche scientifiche svolte anche da ricercatori italiani del CNR. Ny Ålesund un tempo era un centro minerario e da qui si potrà spedire una cartolina dall’Ufficio Postale più a Nord del mondo. Terminata la visita si verrà portati alla spiaggia di Blomstrandhavna dove si pone il campo. Questa sarà la base da dove si partirà per effettuare i trekking. Cena al campo e pernottamento in tenda.

 

Dal 6° all'8° giorno – Trekking nella zona di Blomstrand

Giornate dedicate ad escursioni sul ghiacciaio Blomstrand e nella zona circostante (attrezzatura fornita dall'organizzazione). Ogni giorno verrà effettuata un’escursione con la guida. Oltre al puro piacere di camminare tra panorami stupendi, ci sono moltissime altre cose da osservare: splendidi fiori che sbocciano rigogliosi nel breve spazio dell'estate, strane formazioni di permafrost e fossili, uccelli, foche, volpi artiche, renne. Gli orsi polari normalmente non frequentano queste zone, ma per ogni evenienza la guida porta con sé il fucile.

La zona offre diverse possibilità di trekking: il monte Feiring (1053 m), il monte Norvåg (460 m), il monte Olssøn (518 m) e il ghiacciaio di Blomstrand. Proprio una camminata sul ghiacciaio offre la possibilità di osservare le spettacolari formazioni di ghiaccio, gli azzurri crepacci e le montagne attorno. Giovedì sera dopo cena si salirà nuovamente a bordo della m/n Nordstjernen dove ci si potrà fare una bella doccia e si dormirà in un letto. 

 

9° giorno – venerdì Longyearbyen - NAVIGAZIONE

Si naviga nuovamente attraverso il Prins Karls Forland e l’Isfjord prima di arrivare In mattinata a Longyearbyen. Dopo lo sbarco trasferimento in centro dove si potrà lasciare il bagaglio e avere un po’ di tempo a disposizione prima del trasferimento in aeroporto.

 

IMPORTANTE: Con la conferma del trekking si accetta la possibilità di cambiamento di programma e itinerario causa maltempo, condizioni del territorio, del mare e/o rischi e pericoli. La guida locale ha la facoltà di modificare l’itinerario qualora determinate condizioni (meteo, ecc.) lo rendessero necessario.

Quota

Quota individuale di partecipazione a partire da:

  • € 3.150,00
  • € 20,00 assicurazione obbligatoria medico e bagaglio
  • € 50,00 apertura pratica

Cambio NOK/Euro al 11/1/17.

In caso di oscillazioni del cambio di +/- 3% a 20 giorni dalla data di partenza sarà effettuato un adeguamento valutario.

 

La quota comprende:

  • trasferimenti previsti alle Svalbard
  • sistemazione in semplici camere doppie, in piccola cabina interna a bordo della m/n Nordstjernen, in tenda doppia durante il trekking
  • trattamento di pensione completa a bordo della m/n Nordstjernen e al campo, bevande escluse
  • materiale comune da campo (escluso il sacco a pelo)
  • sbarchi previsti durante la navigazione
  • visite di Barentsburg e di Ny-Ålesund
  • assicurazione ricerca e soccorso alle Isole Svalbard
  • assistenza di una guida locale parlante inglese durante il soggiorno alle Isole Svalbard

La quota non comprende:

  • passaggi aerei
  • tasse d'imbarco
  • sistemazione in singola (prezzo su richiesta)
  • eventuale soggiorno a Oslo o in altre città della Norvegia
  • pasti a Longyearbyen
  • mance, extra di carattere personale
  • tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota non comprende”

Tariffa aerea:

CONTATTACI in anticipo per conoscere gli operativi e le migliori tariffe dall'Italia a Longyearbyen e ritorno.

Il trasferimento aereo viene organizzato separatamente dai servizi indicati nel Programma, in base alla località di partenza dei partecipanti. Le tariffe variano in base alla classe di prenotazione in cui si trova posto e alla data di prenotazione. Al costo del biglietto si devono aggiungere tasse aeroportuali (di cui si conosce l'esatto importo solo all'emissione del biglietto) e il costo dell’emissione del biglietto richiesto ormai da tutte le compagnie aeree.

È consigliabile prenotare con largo anticipo: questo ci permetterà di proporVi tariffe più vantaggiose.

Nel caso in cui provvediate privatamente all'acquisto dei biglietti aerei, noi Vi forniremo quanto previsto nel programma.

CONTATTACI con largo anticipo per conoscere gli operativi
e trovare le MIGLIORI TARIFFE!

 

Richiesta di prenotazione. Senza impegno!

Compila i campi sottostanti oppure parla direttamente con noi chiamando il numero

02 33 60 93 60

La richiesta di prenotazione è senza impegno: riceverai tutte le informazioni necessarie per procedere alla prenotazione del tuo viaggio!

 

 
 
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
 

 

Info utili

PASSAPORTO: è necessario partire con il proprio passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro.

ASPETTI SALIENTI DEL VIAGGIO: L'arcipelago delle Svalbard, forse più noto come Spitsbergen, si trova al largo della Norvegia, a soli 1300 km dal Polo Nord. Una natura assolutamente intatta, paesaggi maestosi fatti di vette aguzze, profondi fiordi e candidi ghiacciai donano a questo remoto arcipelago un fascino particolare, soprattutto durante la breve, ma intensa estate. Il clima artico presenta un lunghissimo inverno, durante il quale la notte perenne regna da fine ottobre a metà febbraio, ed un'estate corta e luminosa: da metà aprile a fine agosto il sole non si corica mai. Il programma propone una vera "avventura artica", composta da tre giorni di crociera e l'emozionante esperienza del trekking più a Nord del mondo.

europa norvegia isole svalbard estate 2011SISTEMAZIONE: La sistemazione a Longyearbyen avverrà presso le Coalminers Cabin, un tempo case di minatori oggi ristrutturate, si respirerà aria di altri tempi. A bordo della m/n Nordstjernen la sistemazione sarà in piccole cabine interne, tutte molto essenziali con servizi in comune. Durante il trekking i pernottamenti saranno in tenda, tipo igloo, a due posti. Verrà fornito il classico materassino basso (quello da trekkers, che si arrotola); pertanto si consiglia di portare un materassino gonfiabile.

MEZZI DI TRASPORTO: La navigazione verrà effettuata con la m/n NORDSTJERNEN (HURTIGRUTEN), costruita in Norvegia nel 1956; 87,4 metri di lunghezza e 13,2 metri di ampiezza. Originariamente era un vapore postale (Hurtigruten) che navigava nei fiordi della costa occidentale della Norvegia; in seguito venne convertito per il trasporto dei passeggeri. Oggi ristrutturata e ammodernata, è confortevole e arredata in stile tradizionale; possiede una grande sala da pranzo e uno spazioso salone panoramico, con grandi vetrate. Vi si trova inoltre un piccolo negozio che vende prodotti tipici ed artigianato locale.

PERIODO DI EFFETTUAZIONE: Il periodo più indicato per visitare le Svalbard è il cuore della breve estate artica: da luglio ad agosto. In questa stagione le temperature medie si aggirano intorno ai 5° C, con scarse precipitazioni e luce 24 ore al giorno. Temperatura del mare attorno ai 2-4° C; sono comuni i venti e anche se piove poco la tundra è spesso umida e fangosa e ciò è dovuto allo sciogliersi della neve. All’inizio della stagione estiva diverse zone settentrionali delle Svalbard sono ancora ricoperte dalla neve.

EQUIPAGGIAMENTO: Sono necessari robusti scarponi da trekking con le ghette, unitamente alla classica attrezzatura da trekking. L’organizzazione provvedere a fornire l’equipaggiamento da ghiacciaio, come ramponi, imbracature, piccozze. Agli iscritti verrà inviata la lista dell’equipaggiamento consigliato.

CAPACITA' RICHIESTE: Trekking di media difficoltà.

Adattabilità, equilibrio fisico-psichico stabile, buona forma fisica e buona salute. E' vivamente richiesto prima di partire di fornire informazioni personali quali allergie, malattie recenti, eventuali interventi chirurgici, difetti fisici particolari (circolazione sanguigna, fratture legamenti ecc.) E’ inoltre importante ricordare che il clima può cambiare rapidamente e che si cammina su un terreno accidentato, privo di sentieri.

VI INFORMIAMO CHE: Le navi polari sono concepite più per la sicurezza che per il comfort: le cabine sono essenziali, piuttosto piccole e con letti a castello, come anche i servizi igienici e gli spazi comuni. Durante il trekking ai partecipanti viene richiesto di collaborare nella preparazione dei pasti e dei lavori comuni di routine. Siccome ci sono 24 ore di luce le escursioni vengono organizzate in base alle condizioni meteorologiche.

IMPORTANTE: vi ricordiamo che non vi sono nè sentieri, nè strade nei luoghi che visiteremo, e pertanto il terreno è spesso accidentato, sassoso e bagnato, quindi buon equilibrio e adattabilità sono condizioni necessarie per vivere questo ambiente godendo delle bellezze delle zone selvagge, intatte e meravigliose!

Prenota ora

Richiesta di informazioni. Senza impegno!

Compila i campi sottostanti oppure parla direttamente con noi chiamando il numero

02 33 60 93 60

La richiesta di informazioni è senza impegno: riceverai tutte le informazioni necessarie per procedere alla prenotazione del tuo viaggio!

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy, tutelati dal D.Lgs. del 30/06/2003, n.196, utilizzati da Adventure Overland esclusivamente per rispondere alla mia richiesta e in nessun modo divulgati a terzi.
Se vuoi ricevere le nostre novità e offerte di viaggio iscriviti alla nostra newsletter:
Iscriviti alla lista di newsletter: Sono un privato